Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 feb 2022

Peschereccio spagnolo affonda in Canada: quattro morti

16 feb 2022

Quattro persone sono morte, 17 sono disperse e tre sono state salvate nel naufragio del peschereccio spagnolo Villa de Pitanxo, partito da Marin (Pontevedra) in Spagna, e affondato nelle acque canadesi al largo di Terranova. Si tratta di uno dei disastri navali più gravi della storia recente della marineria spagnola. Tra i 24 membri dell’equipaggio della nave, due in più rispetto a quelli inclusi nei documenti ufficiali a causa di modifiche dell’ultim’ora, ci sono 16 spagnoli, cinque peruviani e tre ghanesi. Il peschereccio, di proprietà dell’armatore galiziano Manuel Nores, appartenente alla cooperativa armatoriale di Vigo (ARVI) e lungo 50 metri, è affondato intorno alle sette del mattino ora italiana a 450 chilometri a sud-est di Terranova. Fonti del Centro del soccorso marittimo hanno confermato che la nave ha lanciato due SOS alle 5:24, che sono state ricevute dal Centro nazionale di coordinamento del soccorso marittimo di Madrid, ma nonostante le autorità abbiano cercato di contattare l’imbarcazione in diverse occasioni, nessuno ha risposto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?