9 feb 2022

Perde 60 chili dopo due operazioni Il dramma della giovane mamma in coma perché voleva dimagrire

Finisce in coma dopo un intervento di bypass gastrico e il marito presenta una denuncia. La donna, 28 anni, madre di due figli, originaria di Santa Maria Capua Vetere, si era sottoposta all’operazione riduttiva dell’apparato digerente per perdere peso nove mesi fa in una clinica abruzzese, dopo essersi rivolta a un professionista di Napoli. Ha iniziato a dimagrire molto velocemente perdendo più di 60 chili, ma accusando difficoltà respiratorie e cardiache, febbre e dolori. Per questo, 20 giorni fa, si era rivolta allo stesso chirurgo che l’aveva operata e che l’ha sottoposta a un secondo intervento in una clinica del Casertano. A causare problemi, a quanto si apprende, sarebbe stata un’infezione. La 28enne si trova ora in coma.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?