24 gen 2022

Perché ora serve la politica

pierfrencesco
Cronaca

Pierfrencesco De Robertis Così dopo la paralisi di un anno fa che ha portato a palazzo Chigi il migliore tra i tecnici, adesso siamo qui a rincorrere altre soluzioni che poco hanno o avrebbero a che fare con la politica e i politici eletti dal popolo. Nelle persone, perché i più gettonati nei totonomi quirinalizi sono appunto tecnici, e nel metodo, perché come avvenne per Draghi che arrivò a palazzo Chigi in seguito a una crisi di sistema e a un’emergenza sanitaria ed economica, anche l’eventuale salita di Draghi al Colle pare essere soprattutto il frutto di una reale incapacità dei partiti di trovare un accordo politico. Un accordo che non c’è stato un anno fa per il governo (tant’è che quando si sono dovuti affrontare dossier un po’ scottanti si è sempre rimandato) e che sembra mancare adesso. Ed è proprio la mancanza di politica che produce l’antipolitica e la sfiducia nei cittadini. Un cane che si morde la coda, un cerchio che si avvita su se stesso. Se infatti Draghi fosse scelto come Capo dello Stato, per palazzo Chigi sarebbe quasi inevitabile l’individuazione di un altro tecnico, che sia Marta Cartabia, Vittorio Colao o Daniele Franco (questi i nomi che circolano) e avremmo il paradosso di due non eletti al vertice delle istituzioni. Intendiamoci, tutte degnissime persone, ma con che faccia alle prossime elezioni i partiti chiederanno ai cittadini di non disertare le urne, se poi i primi a farsi beffe del risultato del voto saranno stati loro, affidando gli incarichi più importanti a persone mai elette? In che modo la politica potrà continuare a essere attrattiva se per entrare nella stanza dei bottoni si continuerà a passare dal retro? Anche perché, poi, per quanto scassata sia, nel corso degli ultimi anni la politica ha mostrato di avere ottime risorse. Basti ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?