La preghiera del Papa solo in piazza San Pietro deserta (Ansa)
La preghiera del Papa solo in piazza San Pietro deserta (Ansa)

Roma, 28 marzo 2028 - Il giorno dopo la preghiera  in una piazza San Pietro deserta con l'assoluzione urbi et orbi, Papa Francesco nella messa mattutina celebrata oggi (sabato) nella cappella di Santa Marta è tornato sulla pandemia di coronavirus. Il Pontefice ha rivolto un pensiero speciale alle famiglie che già soffrono la fame, una delle conseguenze della pandemia.

La preghiera in piazza San Pietro: LE FOTO

"In questi giorni, in alcune parti del mondo - ha detto Papa Francesco nell'introduzione della celebrazione - si sono evidenziate alcune conseguenze della pandemia. Una di queste è la fame. Si comincia a vedere gente che ha fame perché non può lavorare, perché non aveva un lavoro fisso e per tante circostanze. Si comincia già a vedere il dopo, quello che avverrà più tardi, ma incomincia adesso. Preghiamo per le famiglie che cominciano a sentire il bisogno a causa della pandemia".

Nell'omelia il Papa ha rivolto un richiamo alla Chiesa e ai suoi esponenti delle gerarchie. "Pensiamo oggi ai tanti uomini e alle tante donne al servizio di Dio che non si staccano dal popolo", dice loro il Papa, "che anzi, vanno a servire il popolo". E cita la foto mostratagli in questi giorni di un giovane prete di campagna, di un paese dove ha nevicato da poco, che "va nella neve a portare l'ostensorio nei piccoli paesini, e non importa la neve, non importa il bruciore delle mani" al contatto con il metallo. L'importante è portare "Gesù tra la gente". E ancora: "Il popolo, infatti, "non può fallire. Pensiamo tutti se siamo con il sentire del popolo di Dio. Pensiamo all'elite che si stacca dall popolo, al clericalismo". Ha parlato, Francesco, della "spaccatura tra l'élite dei dirigenti religiosi e il popolo è un dramma che viene da lontano".

Boom di ascolti in tv

La preghiera di Papa Francesco, venerdì sera in diretta da Piazza San Pietro, è stata seguita ieri su Rai1 da 8.625.000 spettatori pari al 32.7% di share. Grandi ascolti anche su Canale 5 per la seconda parte di 'Pomeriggio 5' che ha seguito la Benedizione del   del Papa ed ha ottenuto il 12.9% con 3.410.000 spettatori.