Sabato 13 Luglio 2024

Papa Francesco e l’incontro con i comici: “Si può ridere anche di Dio”

Prima di partire per il G7 in Puglia, il Ponefice ha accolto in Vaticano un centinaio di artisti. L’attrice americana Whoopie Goldberg: “È stato meraviglioso”

Città del Vaticano, 14 giugno 2024 – "Si può ridere anche di Dio? Certo, non è una bestemmia questa, come si gioca e si scherza con le persone che amiamo”: è il messaggio che Papa Francesco ha voluto dare a un centinaio di comici che ha incontrato venerdì mattina nella Sala Clementina prima di partire per il G7 in Puglia. Il pontefice ha aggiunto: “La tradizione sapienziale e letteraria ebraica è maestra in questo. Si può fare ma senza offendere i sentimenti religiosi dei credenti, soprattutto dei poveri”.

L'attore Christian De Sica con Papa Francesco
L'attore Christian De Sica con Papa Francesco

“Il vostro talento è un dono prezioso – le parole di Francesco agli artisti –. Insieme al sorriso diffonde pace, nei cuori, tra le persone, aiutandoci a superare le difficoltà e a sopportare lo stress quotidiano. Ci aiuta a trovare sollievo nell'ironia e a prendere la vita con umorismo. A me piace pregare ogni giorno, lo faccio da oltre quarant'anni, con le parole di San Tommaso Moro: 'Dammi, Signore, il senso dell'umorismo’. Questa è una grazia che chiedo tutti i giorni, perché mi fa prendere le cose con lo spirito giusto”.

"Un incontro meraviglioso”: è raggiante l'attrice americana Whoopie Goldberg all'uscita dell'incontro con Papa Francesco. Alla domanda se il Papa parteciperà a Sister Act 3 (lei aveva qualche tempo fa postato un video in cui scherzando parlava di questa eventualità), Goldberg ha risposto ridendo: “Non era il contesto giusto per chiederglielo, probabilmente gli invierò una mail”.

Luciana Littizzetto ha letto la preghiera del buonumore di San Tommaso: “È una giornata di gioia, di solito ci vediamo solo per i funerali...”. Presente anche Geppi Cucciari, arrivata dal Papa con una bottiglia di mirto: «La regola della Sardegna è non arrivare mai a mani vuote”.

Christian De Sica ha commentato: “Il Papa è più spiritoso di noi”. Poi ha riferito che il Pontefice gli ha detto di avere visto il film 'Miracolo a Milano’ del padre Vittorio cinque volte”. “Mi ha colpito molto quando il Papa ha detto che facciamo sorridere Dio. Noi ci accontentiamo di far ridere... già se qualcuno ride va bene”, ha scherzato Giovanni Scifoni.

Anche Giacomo Poretti è stato colpito dalla frase del Pontefice: «Tutte le volte che si riesce a far sorridere, facciamo sorridere anche Dio, è un messaggio da meditare". “Io devo ancora capire come fare sorridere Dio”, ha detto dal canto suo Luca Bizzarri. Nell'incontro, organizzato dai Dicasteri della Cultura e della Comunicazione, hanno partecipato 107 artisti da tutto il mondo, non solo attori ma anche scrittori umoristici e vignettisti.