Papa Francesco (Ansa)
Papa Francesco (Ansa)

Roma, 23 settembre 2020 - Nuovo monito di Papa Francesco attorno al valore della vita umana e contro l'aborto. E questa volta le parole del pontefice puntano direttamente ai legislatori "di tutto il mondo". "Tra poco - ha detto  Bergoglio nell'udienza generale, nei saluti ai fedeli di lingua polacca - benedirò una campana che si chiama 'La Voce dei non Nati', commissionata dalla Fondazione 'Sì alla Vita'. Essa accompagnerà gli eventi volti a ricordare il valore della vita umana dal concepimento alla morte naturale".  Il Papa prega affinché "la voce" della campana "risvegli le coscienze dei legislatori e di tutti gli uomini di buona volontà in Polonia e nel mondo".

La posizione di Francesco sul tema non è nuova. Così come la sua sensibilità nei confronti di un argomento tanto complesso. Non più tardi di 10 giorni fa il Papa ha telefonato alla famiglia di Veronica Bailone, 37enne politica argentina morta all'inizio di settembre a causa di un tumore, per chiedere scusa delle offese pronunciate nei suoi confronti da un uomo di Chiesa. "Era favorevole all'aborto e Dio le ha concesso la grazia, le ha abortito la vita", il commento di un sacerdote argentino sul trapasso della vicesindaca di Villa Mercedes. "Chiedo scusa per l'offesa alla sua memoria", ha detto il Papa alla famiglia, secondo quanto riferito dalla stampa argentina. Una telefonata che "è stata come un balsamo per l'anima in mezzo a tanto dolore", ha commentato la mamma della Bailone.