Giorgio Palù, nuovo presidente dell'Aifa
Giorgio Palù, nuovo presidente dell'Aifa

Roma, 3 dicembre 2020 - Il virologo Giorgio Palù è il nuovo presidente dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa). Oggi è arrivato il via libera della Conferenza Stato-Regioni sul nome del virologo che aveva già ricevuto l'unanimità: ora manca l'ultimo passaggio burocratico, il decreto di nomina del ministro della Salute Roberto Speranza.

Giorgio Palù sostituirà alla presidenza dell'Aifa Domenico Mantoan che è diventato nel frattempo direttore generale dell'Agenas. Il vice presidente della conferenza delle regioni Giovanni Toti ha scritto al ministro comunicando la "convergenza unanime" sull'incarico. 
Palù, 71 anni, è ex Professore ordinario di Microbiologia e Virologia, ex Direttore di Medicina Molecolare Università di Padova e past president delle Società italiana ed europea di virologia.
Tra il 2003 e il 2005 il virologo trevigiano è stato componente del Consiglio superiore di sanità (Css). Palù è autore di circa 380 pubblicazioni su riviste censite su banche dati internazionali di biomedicina, ha curato diverse monografie e volumi scientifici.