Paolo Pirino, 21 anni (Ansa)
Paolo Pirino, 21 anni (Ansa)

Roma, 2 dicembre 2019 - Nell'auto di Paolo Pirino, il giovane arrestato per concorso nell'omicidio a Roma del personal trainer 24enne Luca Sacchi, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno trovato 31 grammi di cocaina. Il ritrovamento è avvenuto nel corso di accertamenti irripetibili disposti dalla Procura. La droga, divisa in bustine, era nascosta nel passaruota anteriore destro dell'auto.

Nella giornata di ieri è stato inoltre reso noto che gli inquirenti che indagano sull'omicidio di Sacchi hanno proceduto al sequestro del cellulare di Anastasia, fidanzata della vittima. Intenzione di chi indaga è analizzare i contatti che la ragazza ha avuto nelle ultime settimane, anche via chat, con l'obiettivo anche di risalire alla persona che ha fornito a lei e a Giovanni Princi, il conoscente di Luca finito in carcere venerdì, i 70 mila euro che sarebbero serviti all'acquisto di 15 chili di droga. Anche lo smartphone di Princi è finito sotto sequestro.