10 feb 2022

Agrigento, agguato in piazza: ucciso gelataio. Omicida si costituisce

Palma di Montechiaro, la vittima è Lillo Saito, di 65 anni. Anche i genitori sono rimasti feriti

Il luogo in cui un uomo � stato ucciso con colpi d'arma da fuoco in un agguato, a Palma di Montechiaro (Agrigento), 10 febbraio 2022. La vittima, Lillo Saito, era all'interno della propria auto, nella centrale Piazza Provenzani, quando � stato raggiunto dai colpi di pistola.
ANSA/ CONCETTA RIZZO
Palma di Montechiaro, il luogo del delitto (Ansa)

Palermo, 10 febbraio 2022 - Il titolare di una gelateria ambulante di Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, è stato ucciso in un agguato in piazza Provenzani a colpi di pistola. Il presunto autore dell'omicidio, Angelo Incardona di 43 anni, si è presentato nella caserma dai carabinieri di Palma di Montechiaro per costituirsi. La vittima, Lillo Saito, di 65 anni, era fermo con la sua auto quando l'assassino si è avvicinato e gli ha sparato a bruciapelo diversi colpi d'arma da fuoco alla testa che lo hanno sfigurato. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la dinamica e il movente dell'agguato. 

L'autore dell'omicidio ha precedenti penali per tentato omicidio, porto e detenzione abusiva d'arma da fuoco. Nell'agguato sono rimasti feriti anche i genitori della vittima. Immediatamente soccorsi, sono stati condotti all'ospedale di Licata. Non sarebbero in pericolo di vita.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?