Nella battaglia al Covid

Israele corre più del resto del mondo: ha già superato il 10% della popolazione immunizzata con la prima dose del vaccino, vale a dire un milione di persone su poco più di 9 milioni di abitanti. Basti pensare che il Bahrein, in seconda posizione, è al 3,45% e gli Usa allo 0,84%. L’obiettivo - secondo le intenzioni del ministro della sanità Yuli Edelstein - è di arrivare per fine marzo a un paese quasi del tutto immunizzato. "Provo una emozione grande", ha detto il premier Benjamin Netanyahu (in foto) incontrando il milionesimo immunizzato nella cittadina araba di Umm El Fahem nel nord del paese. "Ci siamo procurati milioni di dosi, abbiamo preceduto il mondo intero e procediamo ad alta velocità per immunizzare l’intera popolazione".