Giovedì 18 Luglio 2024

Olbia, un incendio minacciava l’aeroporto: scalo chiuso per qualche ora e voli dirottati ad Alghero

Le fiamme sono alimentate dal maestrale, un rogo si è sviluppato anche a Berchiddeddu. Lo scalo è stato riaperto

Un canadair in azione

Un canadair in azione

Olbia, 30 agosto 2023 – L'aeroporto di Olbia è stato chiuso per qualche ora per viea di un incendio nelle vicinanze che minacciava la sicurezza dei voli. Il rogo stava interessando le campagne vicino al fiume Enas, che si trova nella direttrice sud di atterraggio degli aerei. Alcuni voli sono stati dirottati ad Alghero: un volo Lufthansa da Roma e due di Volotea. E si è accumulato ritardo per gli altri aeromobili, sia in arrivo che in partenza.

Le fiamme, alimentate dal forte vento di maestrale che continua a soffiare sull'Isola, hanno richiesto l’intervento per fermare l'incendio di un Canadair della protezione civile nazionale, e di due elicotteri della flotta regionale, oltre a diverse squadre a terra.

Il grosso incendio in corso nelle campagne di Olbia, nella località 'Rio di Enas', non è stato lunico allarme nel  pomeriggio: un altro rogo scoppiato nel frattempo alla periferia di Berchiddeddu, sempre in Gallura. Le fiamme si stanno avvicinando alle case e alla strada statale 131 Dcn.

Una giornata ad alto rischio incendi già segnalata dalla protezione civile regionale ieri. Soprattutto in Gallura il bollettino raccomandava un'attenzione rinforzata, a causa del forte vento di maestrale.