Vaccinazione alla Grande Moschea Baiturrahman nel centro di Banda Aceh, Indonesia (Ansa)
Vaccinazione alla Grande Moschea Baiturrahman nel centro di Banda Aceh, Indonesia (Ansa)

Roma, 9 settembre 2021 - L'obbligo vaccinale anti Covid in Italia fa discutere, ma quali sono gli altri Paesi nel mondo ad aver reso l'immunizzazione contro il virus legge per tutti? La somministrazione a tutta la popolazione maggiorenne è obbligatoria solo in pochi stati: in Turkmenistan, in Tagikistan, in Indonesia e in Micronesia. In altri Paesi esistono solo provvedimenti limitati ad alcune categorie.

Bollettino Covid oggi: contagi Coronavirus del 9 settembre

In Italia l'obbligo del vaccino è in vigore dal primo aprile 2021 per i medici, gli infermieri e tutto il personale sanitario (chi rifiuta la somministrazione incorre nella sospensione dal lavoro, demansionamento e decurtazione stipendio), e ora nel nuovo decreto lo sarà per gli operatori delle Rsa. Ma tiene banco la sua estensione generalizzata, prospettata dal premier Draghi, e che non trova tutti a favore.

Green pass obbligatorio da ottobre, ecco dove

La Francia ha seguito l'esempio dell'Italia nell'obbligo di vaccinazione per i sanitari. E presto lo farà anche la Grecia. L'Inghilterra non lo prevede, ma il premier Boris Johnson sta valutando se introdurre il divieto di acceso ad alcuni luoghi pubblici a chi non ricevuto ilsiero anti Covid (case di riposo per prime). In grandi nazioni come Russia e Stati Uniti la scelta di obblighi per particolari categorie sono lasciate alle autorità locali, ma in Usa il presidente Biden è intenzionato a imporlo a tutti i dipendenti federali. La Polonia sta studiando come applicare i divieti, invece il Kazakistan ha optato per l'immunizzazione obbligatoria in larga scala con settori come trasporti, turismo, commercio, banche sanità e istruzione. L'Arabia Saudita ha invece limitato l'obbligo di vaccinarsi ai lavoratori in presenza, ma presto lo applicherà anche a scuole, mezzi pubblici e uffici governativi. Senza dimenticare l'obbligo in vigore per le Olimpiadi e Paralimpiadi in Giappone.