Silvio Berlusconi è di nuovo al San Raffaele per controlli post Covid. E ancora una volta tornano a circolare voci discordanti sul suo stato di salute. C’è chi dice che sia stato portato d’urgenza nella notte in ospedale. Chi, invece, assicura che sia entrato in ospedale intorno alle 5 del mattino ed è stato visto uscire dalla macchina affaticato, sorretto dal medico curante, il professor Alberto Zangrillo. Chi, invece, parla di un ricovero programmato. Voci che mandano in fibrillazione Forza Italia, sempre più disorientata dall’assenza del loro leader dalla politica attiva. Il 13 maggio, intanto, dopo sette rinvii, è attesa la sentenza dello ’stralcio senese’ del Ruby ter, mentre l’udienza del filone minalese è stata fissata il 19.