Domenica 14 Luglio 2024

Nuovo intervento di 5 ore per Tacconi: "È sveglio e lucido"

L'ex portiere della Juventus Stefano Tacconi ricoverato per grave ischemia arteriosa all'arto inferiore destro. Intervento riuscito all'ospedale Molinette.

Nuovo intervento di 5 ore per Tacconi: "È sveglio e lucido"

Nuovo intervento di 5 ore per Tacconi: "È sveglio e lucido"

L’ex portiere della Juventus, Stefano Tacconi, è ricoverato all’ospedale Molinette per un grave quadro di ischemia arteriosa dell’arto inferiore destro, a causa di arteriopatia diffusa aorto iliaco femorale (ostruzione arteriosa da aorta a femore), non in relazione alla pregressa patologia. È stato eseguito un delicato intervento innovativo di circa 5 ore, nella sala ibrida dell’ospedale Molinette, che ha comportato una ricanalizzazione endovascolare estrema aorto iliaca e ricostruzione chirurgica della arteria femorale. L’intervento é tecnicamente riuscito con attuale buon esito clinico. L’intervento – fanno sapere dall’ospedale – è stato eseguito dal professor Fabio Verzini, dottori Gianni Barile e Matteo Ripepi dell’équipe di Chirurgia vascolare universitaria con i dottori Denis Rossato e Andrea Di Scalzi della Radiologia interventistica, coadiuvati dall’anestesista Chiara Melchiorri. Il paziente, sveglio lucido e asintomatico, è stato trasferito nella Rianimazione ospedaliera diretta dal dottor Roberto Balagna.