Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
15 mag 2022

Papa Francesco proclama 10 nuovi santi. Anche Mattarella in Piazza San Pietro

Presenti 45mila fedeli. Il Pontefice: "La santità non è fatta di pochi gesti eroici, ma di tanto amore quotidiano"

15 mag 2022
President Sergio Mattarella attends at the canonization ceremony of the Italian Blessed Luigi Maria Palazzolo, Giustino Maria Russolillo, Maria Francesca di Ges� Rubatto, Maria Domenica Mantovani and Maria di Ges� Santocanale in St. Peter's Square in the Vatican, 15 May 2022.
ANSA/Paolo Giandotti - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica EDITORIAL USE ONLY NO SALES
Il presidente Mattarella in piazza San Pietro (Ansa)
President Sergio Mattarella attends at the canonization ceremony of the Italian Blessed Luigi Maria Palazzolo, Giustino Maria Russolillo, Maria Francesca di Ges� Rubatto, Maria Domenica Mantovani and Maria di Ges� Santocanale in St. Peter's Square in the Vatican, 15 May 2022.
ANSA/Paolo Giandotti - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica EDITORIAL USE ONLY NO SALES
Il presidente Mattarella in piazza San Pietro (Ansa)

Città del Vaticano, 15 maggio 2022 - L'ovazione di 45mila fedeli ha accolto la canonizzazione di dieci nuovi santi (cinque sono italiani) in Piazza San Pietro. Tra loro anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla guida della delegazione del nostro Paese. 

Papa Francesco durante la messa ha pronunciato la formula di rito per Titus Brandsma, Lazzaro detto Davahasayam Pillai, Cesar de Bus, Luigi Maria Palazzolo, Giustino Maria Russolillo, Charles de Foucauld, Marie Rivier, Maria Francesco di Gesù Rubatto, Maria di Gesù Santocanale e Maria Domenica Mantovani, ricordando che "la santità non è fatta di pochi gesti eroici, ma di tanto amore quotidiano".

Chi sono i 10 nuovi santi e quali miracoli hanno fatto

"'Sei una consacrata o un consacrato? Sii santo vivendo con gioia la tua donazione. Sei sposato? Sii santo amando e prendendoti cura di tuo marito o di tua moglie, come Cristo ha fatto con la Chiesa. Sei un lavoratore? Sii santo compiendo con onestà e competenza il tuo lavoro al servizio dei fratelli. Sei genitore o nonna o nonno? Sii santo insegnando con pazienza ai bambini a seguire Gesù. Hai autorità? Sii santo lottando a favore del bene comune e rinunciando ai tuoi interessi personali. Servire il Vangelo e i fratelli, offrire la propria vita senza tornaconto, senza ricercare alcuna gloria mondana: a questo siamo chiamati anche noi", ha detto Bergoglio rivolgendosi alla piazza.

"Questi santi hanno favorito crescita sociale e spirituale, mentre tristemente nel mondo aumentano le tensioni, le guerre, le distanze. I nuovo santi ispirino il dialogo e specialmente il cuore e la mente di quanti hanno incarichi di responsabilità e sono chiamati a essere protagonisti di pace e non di guerra", ha poi aggiunto al momento del Regina Caeli.

Oltre a quella italiana, presenti anche la delegazione della Francia guidata dal ministro dell'Interno Gerald Darmanin, quella dai Paesi Bassi dal ministro degli Esteri Wopke Hoekstra, quella dall'India dal ministro delle Minoranze Gingee K. S. Mathan, quella dall'Algeria (Paese dov'è vissuto a lungo e morto il francese Charles de Foucauld) da Bouabdellah Ghoulamallah, presidente dell'Alto Consiglio Islamico. 

Leggi anche: Cardinale Zuppi: "Fare il papa? Io sono un pigro. Per la pace basta fissarsi negli occhi"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?