Erano pronti per partire. Destinazione Costa d’Amalfi, per partecipare al matrimonio di alcuni amici americani. Ma per sei invitati è stato impossibile, dal Libano, raggiungere l’Italia. All’imbarco all’aeroporto di Beirut, due componenti della comitiva, sottoposti

al regolare tampone antigenico, sono risultati positivi al Covid-19. Anche per gli altri quattro è scattato l’obbligo di quarantena e l’impossibilità di entrare in Italia e, quindi, di poter prendere parte all’atteso evento. Il matrimonio si è svolto regolarmente.