Tragedia a Noto, treno travolge auto (Dire)
Tragedia a Noto, treno travolge auto (Dire)

Noto (Siracusa), 24 aprile 2019 - Un'auto è stata travolta da un treno ieri sera a Noto, in provincia di Siracusa. Una donna al suo interno è morta, salvo il marito. 

La tragedia è avvenuta sulla linea Siracusa-Modica, quando una vettura è rimasta bloccata sui binari prima del passaggio del convoglio. Secondo una prima ricostruzione il marito della vittima, la 62enne Santina Duco originaria di Noto, sarebbe sceso dall'auto, una Fiat Multipla incastrata in mezzo al passaggio a livello tra le due sbarre abbassate, per tentare di fermare la corsa del treno. L'uomo, di 47 anni, è rimasto ferito gravemente nel disperato e inutile tentativo di avvisare il macchinista, ma il treno ha proseguito centrando il mezzo e uccidendo la donna, che era rimasta a bordo o molto vicina all'auto.

Il marito della vittima, ora ricoverato all'ospedale Di Maria di Avola, è indagato per omicidio colposo e disastro ferroviario. Rfi informa: "Ripresa alle 6 la circolazione ferroviaria a Noto sospesa dalle 21 di ieri sera per un incidente a un passaggio a livello regolarmente chiuso. Nel corso dell'interruzione due regionali sono stati cancellati e quattro limitati nel percorso e sostituiti con autobus fra Siracusa e Modica".

Il 47enne è stato sentito dagli agenti di polizia di Noto che insieme al magistrato della Procura di Siracusa, Francesca Eva, stanno provando a ricostruire l'incidente. Gli investigatori dovranno chiarire se l'auto fosse in panne. Sentito anche il macchinista che ha assicurato di non avere potuto far nulla per fermare il treno. Interrogate anche altre persone che erano a bordo del convoglio.