Le finaliste dell’edizione 2021
Le finaliste dell’edizione 2021
Le mamme italiane sognano da Miss. E salgono in passerella per sfidarsi nel concorso di bellezza nazionale a loro dedicato – giunto alla 28esima edizione – che ha fatto tappa per le preselezioni in 44 città, isole comprese. "L’unico requisito per iscriversi è essere madri – spiega Paolo Teti, ideatore della manifestazione –. Non ci sono vincoli d’età perché abbiamo istituito diverse categorie: Miss mamma italiana per le under 45, Miss mamma italiana Gold per le partecipanti di età compresa tra i 46 e 55, e Miss Mamma Italiana Evergreen, riservato alle over 56. E non sono richieste misure particolari". Tre le prove da superare per aggiudicarsi il titolo. Una sfilata in abito da sera per sfoderare fascino ed eleganza, una gara di abilità e – dulcis in fundo – l’atteso dèfilè in costume. Ma attenzione, la sola bellezza potrebbe non bastare. "Premiamo chi esprime anche...

Le mamme italiane sognano da Miss. E salgono in passerella per sfidarsi nel concorso di bellezza nazionale a loro dedicato – giunto alla 28esima edizione – che ha fatto tappa per le preselezioni in 44 città, isole comprese. "L’unico requisito per iscriversi è essere madri – spiega Paolo Teti, ideatore della manifestazione –. Non ci sono vincoli d’età perché abbiamo istituito diverse categorie: Miss mamma italiana per le under 45, Miss mamma italiana Gold per le partecipanti di età compresa tra i 46 e 55, e Miss Mamma Italiana Evergreen, riservato alle over 56. E non sono richieste misure particolari". Tre le prove da superare per aggiudicarsi il titolo. Una sfilata in abito da sera per sfoderare fascino ed eleganza, una gara di abilità e – dulcis in fundo – l’atteso dèfilè in costume. Ma attenzione, la sola bellezza potrebbe non bastare. "Premiamo chi esprime anche dolcezza e simpatia", avverte il patron.

La serata conclusiva si è tenuta quest’anno a Bellaria - Igea Marina. Miss mamma italiana 2021 ha le bionde fattezze di Silvia Palamà, 30 anni, di Calusco d’Adda (Bergamo), che ha stregato la giuria interpretando It’s oh so quiet, successo di Bjork, e trionfando su 19 finaliste provenienti da tutta Italia. "Ho preso parte a diversi concorsi di bellezza – racconta – dove venivo spesso emarginata dalle altre concorrenti perché ho un figlio, Mario, di nove anni. Mi apostrofavano ‘Ma tu cosa sei venuta a fare?’. Partecipare a Miss mamma è stato il mio riscatto".

Tante storie e un comune denominatore dietro queste donne che si sono messe in gioco con grinta e determinazione. Sogni rimasti nel cassetto, desiderio di rivalsa e spensieratezza dopo momenti bui. E talvolta l’ombra di abusi mai denunciati, per mancanza di coraggio e scarsa autostima. "Nel corso degli anni – conferma Teti che cura l’organizzazione insieme alla moglie Maria Grazia e alle figlie Giorgia e Gloria – ci è capitato di incoraggiare aspiranti Miss, entrate in confidenza con lo staff, a spezzare legami affettivi tossici, prima che succedesse l’irreparabile. Mi piace pensare che la molla sia stata proprio la fiducia in se stesse ritrovata in passerella".

Miss mamma Italiana è un bell’esempio di inclusione e rinascita. "Qualche anno fa – ricorda Teti che ha condotto la finalissima 2021 insieme a Barbara Semeraro – una delle partecipanti è stata colpita poco dopo il concorso da una forma grave di leucemia, da cui è guarita grazie al midollo donatole da un’altra concorrente, con cui era nata una grande amicizia, risultata incredibilmente l’unico donatore compatibile".

Partecipare può significare riconciliarsi con la propria femminilità. E il caso di Rosaria Miletta, 37 anni, arrivata dalla Liguria, tra le Miss mamma Italiana simpatia del 2021 . "Ho due figli da seguire e un lavoro che mi impegna tantissimo. Tenere tutto insieme non è facile – sottolinea –. Il rischio è quello di trascurare il proprio aspetto. Volevo ritrovare la mia parte sensuale, un regalo anche per mio marito".

C’è invece chi sceglie di dare una nuova dimensione alle aspirazioni di sempre. "Da ragazzina ho dovuto abbandonare la danza classica perché gli insegnanti sostenevano fossi troppo bassa – confessa Serena Pagliarani di Savignano sul Rubicone, 39 anni, madre di Giada, Miss mamma italiana 2021 Sprint –. Poter ballare sul palco è stata una grande gioia".

Carolina Putzolu, 36 anni, Miss mamma italiana 2021 romantica, arriva da Oristano e dedica la fascia alla madre, recentemente scomparsa: "Lei è la mia stella e mi guida dal cielo, per una sera volevo essere io a brillare sulla Terra".

L’aquilana Angela Piccirilli, 30 anni, Miss mamma italiana simpatia 2021 insieme ad altre 4 concorrenti, è un fiore d’acciaio. "Volevo cantare e sono diventata quasi afona, volevo ballare e ho slogato una caviglia. Allora ho scritto per voi questo monologo sulla sfortuna", ha recitato dal palco con un filo di voce, strappando sorrisi alla platea e portando comunque a casa una fascia.

Nelle confidenze delle neo Misss riecheggia l’emergenza sanitaria che – si spera – ci stiamo lasciando alle spalle. "Sono stata iscritta a mia insaputa da Silvia – dice Emily Palamà, 44enne di Carvico (Bergamo), sorella della vincitrice e Miss mamma Italiana Sponsor Top 2021 –. Ho accettato di buon grado perché volevo trascorrere un momento solo nostro dopo i mesi trascorsi lontane, a causa della pandemia, e accompagnarla verso la vittoria". Missione compiuta.