La candidata progressista Maya Wiley ha 57 anni
La candidata progressista Maya Wiley ha 57 anni

New York sogna la prima donna sindaco della sua storia. E l’obiettivo appare più vicino dopo che Maya Wiley ha incassato l’ambito endorsement della leader della sinistra democratica Alexandria Ocasio-Cortez. La giovane deputata irrompe nella campagna elettorale della Grande Mela a pochi giorni dalle primarie, programmate per il 22 giugno, e la sua mossa potrebbe scompaginare ogni previsione. La progressista Wiley, 57 anni, afroamericana, una vita da attivista per i diritti civili, era finora rimasta defilata nei sondaggi guidati da due candidati moderati: Eric Adams, 61 anni, ex ufficiale del Dipartimento di polizia di New York, ed Andrew Yang, 46 anni, imprenditore di origini taiwanesi ed ex candidato presidenziale nel 2020.