Mercoledì 24 Luglio 2024

Naufragio nello Ionio, si cercano i dispersi. Recuperati altri 14 corpi: 8 sono bambini

Nel Mare Ionio, la Guardia costiera ha recuperato i corpi di otto bambini e altre sei persone vittime di un naufragio di una barca proveniente dalla Turchia. Complessivamente sono stati recuperati venti corpi, mentre undici superstiti sono stati portati a Roccella Jonica.

Naufragio nello Ionio, si cercano i dispersi. Recuperati altri 14 corpi: 8 sono bambini

Naufragio nello Ionio, si cercano i dispersi. Recuperati altri 14 corpi: 8 sono bambini

Ci sono otto bambini, quattro maschi e quattro femmine, tra i corpi recuperati dalla Guardia costiera nel Mare Ionio, a un centinaio di miglia dalla costa calabrese. Sono le

vittime del naufragio di una barca a vela partita dalla Turchia. I corpi recuperati

complessivamente ieri, ha riferito la Prefettura di Reggio Calabria, sono quattordici.

Oltre agli otto minori ci sono due uomini e quattro donne trasportati sulla motovedetta Cp305 che poi si è diretta verso il porto di Roccella Jonica per procedere allo

sbarco. Dall’inizio delle operazioni, riferisce la Prefettura, sono stati recuperati venti

corpi (sei uomini, sei donne, otto minori). Gli undici superstiti portati a Roccella

Ionica, avevano parlato di una sessantina di dispersi.