Neonato
Neonato

Napoli, 17 marzo 2021 - E' nata da 4 giorni e già lotta con la morte all'ospedale Santobono di Napoli: la piccola ha ustioni su tutto il corpo, è in prognosi riservata ed è stata sottoposta a intervento chirurgico. Nella notte sono stati arrestati i suoi genitori, di 36 e 46 anni: devono rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia con lesioni gravi e abbandono di minore. Il padre è in carcere a Poggioreale, la madre, che ha problemi psichici,  è piantonata nel reparto di psichiatria dell'ospedale del Mare di Napoli. Il provvedimento è stato emesso dal sostituto procuratore di Napoli Francesca De Renzis e dal procuratore aggiunto Raffaello Falcone ed eseguito dai carabinieri.

In un primo tempo si era pensato a lesioni da parto - la neonata ha visto la luce in una casa di Portici con parto prematuro all'ottavo mese di gravidanza - ma poi i medici hanno capito che si trattava di ustioni,  che potrebbero essere riconducibili a immersione in acqua troppo calda o, anche, all'uso di detergenti inappropriati

La coppia era già  seguita dai servizi sociali e aveva nascosto la gravidanza, forse perché aveva già perso la patria postestà di altri due figli. Ma poi madre e figlio stavano male, sono stati soccorsi nel primo pomeriggio di ieri dai carabinieri e dal 118 e l'intera vicenda è venuta alla luce.