Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
28 gen 2022

Nancy Pelosi si ricandida a 82 anni L’ira dei giovani dem: ora tocca a noi

Scontro generazionale nel partito, l’ala guidata dalla Ocasio-Cortez: "Troppi ottuagenari al timone". La prima donna speaker della Camera fu eletta al Congresso nel 1988. È la lady di ferro della sinistra

28 gen 2022
giampaolo pioli
Cronaca
Nancy Pelosi, 82 anni a marzo, assieme ad Alexandria Ocasio-Cortez, 32 anni
Nancy Pelosi, 82 anni a marzo, assieme ad Alexandria Ocasio-Cortez, 32 anni
Nancy Pelosi, 82 anni a marzo, assieme ad Alexandria Ocasio-Cortez, 32 anni
Nancy Pelosi, 82 anni a marzo, assieme ad Alexandria Ocasio-Cortez, 32 anni
Nancy Pelosi, 82 anni a marzo, assieme ad Alexandria Ocasio-Cortez, 32 anni
Nancy Pelosi, 82 anni a marzo, assieme ad Alexandria Ocasio-Cortez, 32 anni

di Giampaolo Pioli Se Joe Biden è pronto a candidarsi per un secondo mandato da presidente nel 2024, quando avrà già 83 anni, Nancy Pelosi che a novembre ne compie solo 82, deve essersi detta: ma perché io no? La leader democratica della Camera ha annunciato quindi con un piccolo video, la sua decisione che smentisce quanto aveva detto in precedenza su un eventuale rinnovo e correrà per un nuovo mandato. Nessuno dei vecchi leader democratici, in questa fase delicata del partito che si trova super frastagliato e litigioso, ha deciso di iniziare il largo ai giovani. Tutti gli ottantenni si ripresenteranno nel tentativo di salvare a novembre la maggioranza di Camera e Senato. La Nancy d’acciaio, famosa per le sue battaglie e i suoi tailleur, orgogliosa di essere italoamericana, figlia dell’ex sindaco di Baltimora, in realtà non ha detto se correrà anche per rimanere speaker della Camera se il partito dell’asinello dovesse conservare la maggioranza dopo le elezioni di medio termine, ma in pochissimi ne dubitano. E ancora meno si troverebbero in grado di sfidarla. Dopo essere riuscita a tenere tutti uniti durante la prova delle presidenziali e del difficile primo anno della presidenza Biden, la Pelosi non teme nessuno. Eletta in California, terra di democratici liberal, Nancy, che si è sempre mossa come con la grazia di una Margareth Thatcher dei democratici, tenendo a bada molti colleghi maschi non meno ambiziosi di lei, avrebbe le carte in regola per guidare la Camera fino alla fine del primo mandato di Biden e sarebbe perfettamente in grado di bilanciare i nuovi equilibri del partito che si stanno rapidamente modificando, con l’inserimento di una nuova generazione di leader di colore anche alla guida della stessa organizzazione politica dell’asinello. Lo ha già dimostrato tenendo a bada anche con una certa dose di cinismo l’ala più ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?