Milano, 13 agosto 2019 - Nadia Toffa è morta. Ad annunciare la morte della 40enne è stata la sua 'famiglia televisiva": le Iene, il programma di Italia 1 di cui era inviata e conduttrice, uno dei volti più amati. 

"Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all'ultimo, fino a oggi", è il messaggio sulla pagina Facebook del programma. "Sei riuscita a perdonare tutti, anche il fato, e forse anche il mostro contro cui hai combattuto senza sosta: il cancro. E dato che sei stata in grado di perdonare l'imperdonabile, cara Nadia, non ci resta che sperare con tutto il cuore che tu sia riuscita a perdonare anche noi, che non siamo stati in grado di aiutarti quanto avremmo voluto. Ed ecco le Iene che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare ad essere quelli di sempre. Niente per noi sarà più come prima".

Lei - che ha condiviso con il suo pubblico le tappe della malattia, senza nascondere le impegnative cure a cui si sottoponeva - aveva fatto dei suoi social un luogo di scambio diretto e condivisione. Ed è proprio sui social che il mondo della spettacolo, della politica e del giornalismo le sta dando l'ultimo addio. 

L'APPELLO / Santarelli: "Chiedete perdono, voi che avete scritto messaggi orrendi"

"Ha avuto una forza straordinaria, ha saputo lottare con dignità e coraggio". Così su Facebook il direttore del TG LA7 Enrico Mentana, ricorda Nadia Toffa.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, colpito dalla prematura scomparsa di Nadia Toffa, ricorda la vivacità e simpatia del suo impegno di giornalista e il coraggio con cui ha affrontato la malattia. E' quanto si legge in una nota del Quirinale.

Il ministro dell'Interno e leader del Carroccio Matteo Salvini scrive: "Addio Nadia, hai lottato come una leonessa senza mai perdere il sorriso. Mancherai. Una preghiera".

"Ciao Nadia". Due parole accostate a una foto della Toffa sorridente, così sul suo profilo Twitter Rosario Fiorello ricorda la conduttrice.

"La sua lotta contro la malattia è stata un esempio di coraggio per tutti noi e siamo certi che ovunque sia continuerà a fare la 'Iena'. Ciao Nadia, grande donna e grande professionista. Ci stringiamo alla tua famiglia e alla redazione delle Iene in questa triste giornata". Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ricorda sul suo profilo facebook Nadia Toffa.

"Purtroppo oggi ci lascia una grande guerriera come Nadia Toffa... Riposa in Pace...". Scrive su facebook l'attore Alessandro Siani, postando anche una foto della Toffa sorridente.

"Ciao Nadia, ci mancherai. Ci mancherà la tua forza, la stessa con cui ci hai insegnato che, anche nelle battaglie più difficili, si può lottare con la tua dolcezza e il tuo sorriso". E' quanto scrive su facebook il vicepremier e ministro del Lavoro, Luigi Di Maio.

"Mi incazzavo sempre quando quegli stupidi cretini ti attaccavano ma tu mi dicevi: 'Dai amica facciamoci una risata insieme' (anche se so che ci stavi male). E poi quando venivi nel mio camerino ridendo, sempre ridendo, con quel cappello a falde larghe che dovevano nascondere anche se non te ne fregava niente di nascondere. E poi mille altre cose. Oggi sono triste. Ti saluto come mi salutavi tu: Ciao TesorA. E con la poesia che mi hai mandato qualche mese fa". Questo il ricorda su Facebook Barbara D'Urso.

"#nadiatoffa quando ti parlava ti stava sempre vicino, vicinissimo: come se non provasse mai imbarazzo o paura per il prossimo, ma fiducia. Mi mancherà tantissimo la sua allegria, la forza d'animo e la sua leggerezza. Ciao gnara". Così, su Twitter, Nicola Savino.

"Rimarrai sempre nei nostri cuori, insieme al tuo sorriso, ciao Nadia". Il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti, sui social, ricorda la storica conduttrice de Le Iene.

"Nadia Toffa ci ha lasciati. Ricorderemo una signora professionista e una splendida ragazza. Il cancro ha ucciso una giovane donna di 40 anni ma il modo con il quale lei lo ha combattuto fa riflettere, pensare e costringe ciascuno di noi a vivere piu' intensamente. Terremo il suo sorriso nel cuore, un abbraccio alla sua famiglia e alla redazione de Le Iene". Scrive sui social il senatore del Pd Matteo Renzi.

"È morta Nadia, la nostra straordinaria combattente, che fino all'ultimo ha lottato contro la malattia con un coraggio ed una determinazione senza pari. Addio Nadia, hai insegnato a tutti noi come si deve reagire di fronte anche alle più terribili avversità. Ti terremo sempre nei nostri cuori come un esempio di determinazione e di amore per il lavoro e per la vita. Un grande, affettuosissimo abbraccio". È il messaggio che il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha affidato a Facebook per esprimere il suo personale cordoglio per la morte di Nadia Toffa.

"Ci si impiegava un attimo a volerti bene, uno sguardo due parole e sembrava di essere amici da sempre. Hai lasciato entrare tutti nella tua vita perché vedessero quanta forza c'era dentro quel corpo leggero. Ricorderò sempre il tuo sorriso e la tua amicizia istantanea. Hai avuto un coraggio grandissimo nel modo in cui hai affrontato due malattie, una delle due è la superficialità e il giudizio facile sparato attraverso un post o un commento ignorante. Hai vinto tu. Ci mancherai ma il tuo coraggio resta. Ciao Nadia". Così Lorenzo Jovanotti su Instagram.

"Un dolore immenso. Ciao mia cara Nadia. Non riesco a dire altro". Twitta Emma Marrone.

'Stringila forte non farla andare via anche se non sarà mia è diamante Briciola'. Sono persa. Stammi vicino. Ti voglio bene!'. Scrive su Twitter Simona Ventura ricordando l'amica Nadia Toffa.