19 mar 2022

"Mucche maleodoranti" Agricoltore condannato a pagare 100mila euro

Il proprietario di una fattoria con 260 bovini è stato condannato ad una multa di 102 mila euro per risarcire i vicini dal rumore e dal cattivo odore del suo allevamento. È successo nel comune di Saint Aubin en Bray, nell’Oise, a Nord di Parigi, dove, apparentemente non si trova pace neanche in campagna. Oltre 10 anni fa, un gruppo di nove residenti ha avviato un braccio di ferro giudiziario contro l’agricoltore titolare di una grande fattoria al centro del villaggio. Quello che è diventato un vero e proprio caso mediatico è cominciato con una denuncia sporta dai vicini infastiditi da mucche troppo rumorose e puzzolenti, in tutto 260. Nel 2018 la corte d’appello di Amiens aveva confermato una precedente sentenza del tribunale di Beauvais, che nel processo di primo grado aveva riconosciuto i "disturbi anomali del vicinato". Oltre al pagamento della multa salatissima, a titolo di risarcimento, la decisione di giustizia ora riconfermata in ultimo grado chiede al proprietario dell’allevamento di trovare "soluzioni tecniche" entro tre mesi per porre fine ai disturbi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?