15 mag 2022

Morto Valerio Onida, dalla Consulta all’aiuto ai detenuti

Addio a Valerio Onida (foto), ex presidente della Corte Costituzionale, giurista di primo piano e grande acutezza, animato da profonda passione civile a lungo docente di diritto molto amato dai suoi studenti. A 86 anni si è spento nella sua Milano, con la quale – lui, nato da padre sardo e madre siciliana – aveva costruito un forte legame, ricambiato e fatto di cose concrete. Come il suo impegno volontario da consulente per i detenuti delle carceri milanesi e l’associazione ‘Avvocati per niente’. Forte il cordoglio di cittadini e istituzioni, a partire da quello del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha inviato un messaggio ai familiari di Onida - che lascia cinque figli e sei nipoti - ricordandone la figura di maestro di diritto pubblico, di autorevole giudice e presidente della Corte Costituzionale. Con lui si è laureata, nel 1987, anche la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, che lo ricorda con affetto e gratitudine: "Per me è stato innanzitutto il maestro che mi ha aperto la strada, un gigante del diritto costituzionale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?