"Il leader di al Qaida è morto". Ayman al Zawahiri sarebbe stato "stroncato dall’asma" non lontano da Kabul. A diffondere la notizia della morte del successore di Osama bin Laden, alla guida dell’internazionale del terrore, è stato in esclusiva Arab News Pakistan, diramazione di un omonimo e autorevole sito web con sede in Arabia Saudita. Zawahiri, medico egiziano, 69 anni, sarebbe morto la scorsa settimana a Ghazni. Intanto, l’Isis rivendica un attentato a Kabul: pioggia di missili e morti.