Sommozzatori dei vigili del fuoco
Sommozzatori dei vigili del fuoco

Ivrea, 24 maggio 2020 - Un uomo che stava praticando canyoning è morto in un torrente del vallone di Piantonetto, sopra Locana, in Valle Orco, Piemonte. La vittima stava discendendo il corso d'acqua assieme a un compagno, quando il torrente in piena li ha sorpresi e l'uomo non è più riuscito a riemergere. Il compagno è riuscito a mettersi in salvo.

Il corpo è stato recuperato da una squadra sommozzatori dei Vigili del Fuoco. Sempre nel Torinese oggi si è registrata un'altra vittima di un incidente avvenuto in montagna. Nelle valli di Lanzo ha perso la vita uno scialpinista

La vittima aveva 50 anni ed era residente a San Maurizio Canavese, nel Torinese. Lo scialpinista è precipitato dalla cima di Punta Collerin, nel comune di Balme. L'allerta è stato dato intorno alle 11 da un testimone dell'incidente. L'eliambulanza del 118 ha individuato la salma un centinaio di metri sotto la vetta della montagna. Il cui corpo è stato recuperato e consegnato ai carabinieri.