Aurora Grazzini (da Facebook)
Aurora Grazzini (da Facebook)

Montefiascone (Viterbo), 15 febbraio 2020 - Tragedia dai contorni ancora da chiarire, quella successa oggi a Montefiascone. Una ragazzina di 16 anniAurora Grazzini, è stata trovata morta a letto questa mattina dai genitori nella loro casa. Da alcuni giorni l'adolescente non stava bene: aveva accusato alcuni problemi di salute. Tanto che ieri dopo un malore i genitori l'avevano portata all'ospedale di Belcolle. Dopo i controlli di rito i sanitari l'avevano dimessa e rimandata a casa.

Improvvisamente questa mattina la tragica scoperta da parte dei genitori: la ragazzina era a letto priva di vita. Inutile ogni tentativo di rianimarla. Della vicenda sono stati informati anche i carabinieri che hanno avviato un'indagine per capire quali siano state le cause del decesso. Il corpo della giovane è stato messo a disposizione dell'autorità giudiziaria: la Procura di Viterbo ha avviato un'inchiesta disponendo l'autopsia per stabilire con esattezza le cause della morte.

Il decesso ha gettato nella disperazione i genitori e ha fatto rapidamente il giro del paese. Sono tutti sconvolti. L'Associazione del Carnevale, sentita la famiglia Grazzini, ha deciso di mantenere le iniziative di doman i dedicandole alla ragazzina. "Una tragedia che ha scosso tutta la comunità di Montefiascone. Aurora è andata all'ospedale Belcolle con un forte dolore al petto è stata dimessa, ma il giorno dopo è morta. Questo è assurdo. Il Sistema Sanitario ha responsabilità su questa morte", ha detto Fabio Notazio, assessore alla Cultura di Montefiascone.

La Regio Lazio ha disposto l'audit clinico per verificare le procedure cliniche prima delle dimissioni. Il ministro della Salute Speranza ha inviato una task force di ispettori del ministero all'ospedale di Belcolle per accertamenti su quanto accaduto. 

La Procura di Viterbo procede per omicidio colposo. Il procedimento, coordinato dal Procuratore Paolo Auriemma, è al momento contro ignoti. Gli inquirenti hanno disposto l'autopsia che verrà svolta martedì presso l'ospedale di Viterbo. Contestualmente verranno raccolti i dati relativi allo stato di salute della ragazza.