Morgan De Sanctis (foto Ansa)
Morgan De Sanctis (foto Ansa)

Roma, 6 gennaio 2021 - Paura in casa Roma. Nella notte il dirigente giallorosso Morgan De Sanctis ha avuto un incidente stradale per il quale è stato necessario il trasporto d'urgenza al Gemelli, dove è stato sottoposto a un'operazione all'addome in cui è stata asportata la milza. Le sue condizioni sono buone, non è in pericolo di vita ed è apparso subito cosciente e collaborante. 

L'incidente è avvenuto intorno alla mezzanotte, l'ex portiere stava percorrendo Via Cristoforo Colombo (arteria urbana che collega Roma a Ostia) a bordo del suo suv Hyundai quando c'è stato lo schianto all'incrocio con via dei Georgofili (l'incidente non sarebbe stato rilevato dalla polizia locale: alla centrale dei vigili non sarebbe arrivata alcuna richiesta di intervento). Una prima chiamata al 118, poi dalla clinica romana Villa Stuart il trasferimento al Policlinico Gemelli dove gli accertamenti hanno evidenziato un'emorragia interna e fratture multiple a costole e dorsali. Solo in mattinata è stato sottoposto a operazione chirurgica che, conclusa senza complicazioni, è servita a bloccare l'emorragia. Ora De Sanctis è in terapia intensiva per il decorso post operatorio.