In Italia il tasso di positività è allo 0,9%
In Italia il tasso di positività è allo 0,9%

Il Covid non è finito e il rischio di andare in ospedale per chi non è vaccinato è sempre alto. La storia che arriva da Padova è emblematica: due coniugi della Bulgaria, 50enni, entrambi No vax, sono rimasti contagiati dal virus e dal pronto soccorso sono finiti direttamente in terapia intensiva. Ora, su due letti uno vicino all’altro, lottano per la vita.

Si erano presentati una decina di giorni fa all’azienda ospedaliera di Padova con gli stessi sintomi: una grave difficoltà respiratoria. Mentre venivano sottoposti agli accertamenti, che confermavano l’infezione, hanno riferito ai medici che nessuno dei due si era mai presentato agli hub sanitari per l’iniezione. La coppia è stata messa in un’unica stanza, una ‘box Covid’ di 40 metri quadrati, i due letti vicini, lui e lei intubati.

Intanto, l’ultimo bollettino del Ministero della salute segnala 3.725 nuovi positivi individuati nelle ultime 24 ore. Sabato erano stati 3.908, ma con più tamponi. Sono, invece, 24 le vittime in un giorno (39 l’altrogiorno). Il tasso di positività è allo 0,9%, in aumento da 0,8%. Sono 341 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, tre in più rispetto a sabato.