Roma, 31 gennaio 2018 - Il Miur ha finalmente pubblicato la lista delle materie di seconda prova e quelle che saranno affidate acommissari esterni per l'esame di Maturità 2018. Dalle reazioni emerge il malcontento dei maturandi classici, che sui social hanno additato come ingiusta la differenza tra loro, 'bastonati' dalla scelta del greco, e i colleghi del liceo scientifico, felicissimi di aver scampato l'incubo fisica finendo con la più 'ordinaria' matematica. Tra le varie rimostranze espresse dagli studenti spicca poi la difficoltà a capire se la seconda prova dovrà essere sostenuta sotto un commissario esterno o uno interno al proprio istituto. La gif postata sul sito e sui social media del Ministero non forniva infatti alcuna informazione a riguardo. Di seguito riportiamo le tabelle complete pubblicate dal Miur, riportanti commissioni (interne o esterne) e materie per tutte e tre le categorie di istituto.

Materie maturità 2018, la lista completa del Miur per la seconda prova

LE COMMISSIONI DEI LICEI -   Per quanto riguarda i licei, la situazione degli studenti del classico è ulteriormente aggravata dal fatto che sarà un commissario esterno a gestire la prova di greco, così come esterne saranno le commissioni per la prova di matematica ai licei scentifici. Seconda e terza prova con commissari esterni anche per tutte le sottocategorie dei licei linguistici e delle scienze umane; discorso diverso per i licei artistici e musicali, dove la seconda prova sarà gestita da commissioni interne. Di seguito riportiamo il documento sfogliabile del Miur in cui sono riportate le commissioni per ogni sottocategoria di liceo.

 

LE COMMISSIONI DEGLI ISTITUTI TECNICI - Gli studenti degli istituti tecnici appartenenti al settore economico, che saranno impegnati, a seconda dell'indirizzo, in esami di economia aziendale, inglese o informatica, dovranno sostenere le prove sotto la supervisione di commissari esterni. Diversamente, la seconda prova sarà gestita da commissari interni per tutte le sottocategorie di istituti ad indirizzo tecnologico. Di seguito il documento sfogliabile del Miur con il dettaglio per ogni tipologia di istituto tecnico.

 

LE COMMISSIONI DEI PROFESSIONALI - Per gli studenti degli istituti professionali, sia nel settore dei servizi che in quello dell'industria e dell'artigianato, a farla da padrone nella seconda prova sono quasi sempre le materie di indirizzo. Per quanto riguarda le commissioni, la situazione dei professionali è più complicata e dipende dal singolo indirizzo. Per citare alcuni esempi: gli istituti agrari avranno tutti commissioni interne in seconda prova, così come molte scuole ad indirizzo commerciale. Alla maggior parte degli istituti alberghieri e dei servizi turistici toccheranno invece commissari esterni. Di seguito la suddivisione di materie e commissioni per ogni indirizzo come riportato sull'allegato del Miur.