1 Via libera ai farmaci

Il 29 dicembre e il 12 gennaio

sono attese le validazioni,

da parte dell’Agenzia europea

per i medicinali, dei vaccini

Pfizer-BioNTech e Moderna

che saranno distribuiti

anche nel nostro paese

L’Italia ha prenotato oltre 202 milioni di dosi (sei i tipi di sieri)

2 Prime somministrazioni

Le iniezioni scatteranno

a fine gennaio: interesseranno

inizialmente medici e infermieri, ospiti di case

di riposo e in generale

le persone in età avanzata

A seguire anche forze dell’ordine e personale della scuola saranno protette

3 Nessun obbligo

Il ministro della Salute,

Roberto Speranza, ha chiarito

che l’immunizzazione

sarà gratuita e senza obbligo,

almeno nella prima fase

Il commissario Domenico Arcuri (foto) punta a vaccinare

l’intera popolazione

a cavallo dell’estate