1 Munizioni anti-Covid

L’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, precisa che nel secondo trimestre avremo in arrivo 17 milioni di dosi Pfizer, oltre a 7-10 milioni di J&J

(verso fine aprile). Moderna giungerà, invece, in quantità più ridotta, mentre CureVax

è atteso più avanti nel tempo.

2 Iniezioni giornaliere

Attualmente il nostro Paese

gira a una media di 250mila vaccinazioni quotidiane.

Si tratta di una cifra ancora lontana dal target di 500mila somministrazioni ogni 24 ore fissato dal commissario all’emergenza sanitaria, generale Figliuolo

3 Profilassi di massa

Sempre Aifa ha tenuto a rassicurare sulla sicurezza del siero AstraZeneca. L’ente ha spiegato che i rari eventi avversi non potevano essere messi in evidenza negli studi validativi con pochi volontari. Questi si registrano solo

con la vaccinazione di massa.