Polizia Ferroviaria, foto generica
Polizia Ferroviaria, foto generica

Savona, 23 dicembre 2020 -  Tragedia nella notte a Quiliano: due migranti sono stati travolti e uccisi da un treno proveniente da Milano e diretto ad Albenga. Le vittime, insieme ad altri stranieri, camminavano lungo i binari a circa 500 metri dalla stazione ferroviaria di Quiliano e sono stati travolti dal treno nei pressi di una galleria. Immediato l'intervento della polfer e del 118, ma per i due non c'è stato niente da fare.

Il convoglio, che procedeva a velocità sostenuta, non è riuscito a evitare l'impatto. Secondo quanto riferito dalla polizia, i due migranti, probabilmente di origine curda, facevano parte di un gruppo di una decina di connazionali, tutti maggiorenni e di sesso maschile. Gli altri 8 ragazzi, tutti di giovane età, sono rimasti illesi: uno di loro, fratello di una delle due vittime, è stato trasportato in ospedale in stato di choc. I sopravvissuti sono stati portati in Questura per il segnalamento e per chiarire la dinamica dell'accaduto e alla polizia hanno detto: "Volevamo raggiungere la Francia". 

Non è stato ancora chiarito se stessero camminando sui binari, se abbiano provato a salire sul treno in corsa o se stessero attraversando i binari.