Il salvataggio di migranti da parte della Sea Eye (Twitter dell'ong)
Il salvataggio di migranti da parte della Sea Eye (Twitter dell'ong)

Roma, 4 novembre 2021 - Nella notte 400 migranti sono stati soccorsi nella notte in acque maltesi dalla navi delle ong tedesche Sea Eye e Mission Lifeline, che ora sta facendo rotta verso Lampedusa. Secondo quanto riferito, la barca di legno su due livelli su cui si trovavano gli stranieri aveva una grossa falla, mentre diverse persone erano in acqua senza salvagente.

"Malta aveva ignorato le segnalazioni dell'emergenza in mare da parte di Alarm Phone, anche se la barca si trovava nella zona di ricerca e soccorso maltese", accusano le ong.

A bordo della nave di soccorso ci sono ora più di 800 persone. E 245 sono sulla 'Ocean Viking' di Sos Mediterranee dopo tre salvataggi.