La maglia di Jordan venduta all’asta
La maglia di Jordan venduta all’asta

Una maglia da gioco indossata da Michael Jordan durante la sua seconda stagione all’Università del North Carolina è stata battuta all’asta da Heritage Auctions per una cifra record di 1,38 milioni di dollari. La divisa era l’unica attualmente disponibile sul mercato per quanto riguarda la stagione 1982-’83, ovvero l’anno da ’sophomore’ (studente del secondo anno) di Jordan con i Tar Heels, come vengono chiamati i giocatori del college di Chapel Hill, tra i più rinomati e conosciuti d’America. La maglia era quella che Jordan indossava sulla copertina del marzo 1983 di Sporting News che lo dichiarava ’giocatore Ncaa dell’anno’.

La cifra d’acquisto per un prodotto di questo tipo ha superato di almeno tre volte il precedente record di una canotta indossata dallo stesso Jordan nella sua terza stagione con i Chicago Bulls (1986-’87) e venduta nel 2020 per 480mila dollari. "Come dimostra il prezzo finale, questa maglia ha tutto ciò che un collezionista serio potrebbe desiderare", ha commentato Chris Ivy di Heritage Auctions.

Oggi, a 58 anni, Air Jordan resta uno dei simboli più importanti dell’universo Nba. È presidente di un’altra franchigia della lega, gli Charlotte Hornets, sempre in North Carolina, e il suo marchio sportivo è uno dei più usati dalle attuali stelle della lega di basket statunitense.