Circa undici milioni di dosi Pfizer a luglio, con arrivi del vaccino mRna rivisti al ribasso per le Regioni rispetto a giugno, quando il Paese aveva beneficiato degli anticipi di forniture. È in questo contesto che il generale Figliuolo torna a rassicurare gli enti locali.

"Entro settembre – conferma il commissario straordinario all’emergenza – l’80% degli italiani sarà immunizzato". Un obiettivo che, ne è consapevole lo stesso militare, dovrà tenere comunque conto del possibile calo delle vaccinazioni ad agosto

in relazione al piano

ferie dei sanitari impiegati nella campagna vaccinale. Attualmente la percentuale di cittadini che hanno ricevuto la piena immunizzazione

dal Covid si attesta attorno al 26%, stando

ai dati forniti dall’ufficio commissariale.