Rallentano le vaccinazioni in Germania, una "stanchezza da vaccini" che potrebbe alimentare la quarta ondata, scrive lo Spiegel online. Il tasso complessivo della popolazione immunizzata con due dosi sfiora il 61% (la settimana scorsa era del 59), a Berlino si cerca di favorire le vaccinazioni in ogni modo, dai locali notturni ai parcheggi e anche sui treni. Nonostante la minaccia della quarta ondata di coronavirus in Europa, la Danimarca il primo settembre ha deciso di abolire il pass sanitario in quasi tutti i luoghi pubblici, dopo avere raggiunto il 71,6% dell’immunizzazione della popolazione con due dosi. Prima nazione a introdurlo a inizio marzo, il Coronapass danese è stato progressivamente esteso a tutte le attività. C’è chi ritiene che sia stato revocato troppo presto.