Sabato 20 Luglio 2024

Maturità 2024, seconda prova: Platone per la versione del classico, matematica allo scientifico

Lo scritto è diverso per ogni indirizzo di studio. Due problemi e otto quesiti legati alla realtà per i ragazzi dello scientifico, testi di Dewey e Montessori per le scienze umane, il caso di una pmi agli istituti tecnici

Roma, 20 giugno 2024 – Maturità 2024, atto secondo. Dopo il tema d'italiano, gli oltre 526mila studenti impegnati nell'esame che chiude il ciclo scolastico sono tornati tra i banchi per la seconda prova scritta, quella specifica per ogni indirizzo di studio. Dunque Greco per il Liceo classico; Matematica per il Liceo scientifico, anche per l'opzione Scienze applicate e la Sezione a indirizzo Sportivo; Lingua e cultura straniera 3 per il Liceo linguistico; Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane; Discipline progettuali caratteristiche dei singoli indirizzi per il Liceo artistico; Teoria, analisi e composizione per il Liceo musicale; Tecniche della danza per il Liceo coreutico. Negli Istituti tecnici si andrà dall'Economia aziendale per l'indirizzo ‘Amministrazione, Finanza e Marketing’ e Discipline turistiche e aziendali per l'indirizzo Turismo, alla Topografia per l'indirizzo ‘Costruzioni, Ambiente e Territorio’. E poi ancora Sistemi e reti per entrambe le articolazioni dell'indirizzo ‘Informatica e Telecomunicazioni’; Progettazione multimediale nell'indirizzo ‘Grafica e comunicazione’; Trasformazione dei prodotti per l'articolazione ‘Produzioni e trasformazioni’ degli Istituti agrari. 

Approfondisci:

Maturità 2024, tracce svolte. I temi d’italiano secondo le nostre firme

Maturità 2024, tracce svolte. I temi d’italiano secondo le nostre firme
Gli studenti della scuola Giulio Cesare di Roma impegnati nell'esame di maturità (Ansa)
Gli studenti della scuola Giulio Cesare di Roma impegnati nell'esame di maturità (Ansa)

Tutte le tracce e le altre news

13:10
Liceo scientifico: le soluzioni della seconda prova

Qui le soluzioni della seconda prova al liceo scientifico (tracce svolte dai ricercatori dell'Università Milano Bicocca)

12:05
Frassinetti: "Versione di Platone molto significativa"

"Questa mattina gli studenti del Liceo Classico hanno affrontato, come seconda prova scritta dell'esame di Stato, la traduzione dal greco di un brano di Platone estremamente significativo". dichiara in una nota Paola Frassinetti, sottosegretaria all'Istruzione e al Merito, sottolineando che "la presenza in Italia del Liceo Classico testimonia l'eccellenza del modello educativo italiano". "Lo studio della lingua e della cultura greca ha cresciuto e popolato l'immaginario di ininterrotte generazioni di studenti italiani ed altrettanto confidiamo avverrà per i loro figli e nipoti. Parliamo di un patrimonio sapienziale che risale ad Omero, come richiama lo stesso Platone in questo brano, e che da Atene e dal bacino del Mediterraneo, grazie anche all'eredità raccolta da Roma, si è irradiato nel mondo, ben oltre gli stessi confini dell'occidente", aggiunge la sottosegretaria. "Parliamo di un repertorio letterario di insuperato valore formativo, non solo per l'invenzione della politica, con la nascita della figura del cittadino e dei sistemi di governo che gli conferiscono centralità e di cui ancora oggi andiamo orgogliosi, ma anche per la costante tensione morale che deve ispirare ogni atto legislativo, come il testo sottoposto oggi agli studenti", conclude.

08:34
Kandinsky e un'opera simbolista all'artistico

Al liceo artistico è uscita come seconda prova d'indirizzo della Maturità 2024 una citazione di Kandinsky e la realizzazione di un'opera (plastico-scultorea) simbolista.

08:24
Al Tecnico informatico c'è l'autonomia delle Regioni

L'autonomia delle Regioni approda anche alla Maturità: il caso presentato nella prova di Sistemi e Reti all'istituto tecnico ITIA (Informatica e telecomunicazioni indirizzo "informatica")  riguarda una società costituita ad hoc da una Regione italiana per cablare in banda larga gli enti pubblici e gestire, fra le altre cose, i dati sanitari dei pazienti nelle strutture sanitarie pubbliche. Dovendo estendere la Rete - come previsto da una delle missioni del Pnrr - anche alle strutture private, in modo da far confluire i dati da esse trattati nel fascicolo sanitario elettronico  del cittadino. Al candidato viene richiesto di contribuire alla progettazione della infrastruttura attraverso una serie di quesiti specifici.

08:09
Liceo linguistico: per spagnolo un articolo sulla guerra

Al Liceo Linguistico per chi ha la seconda prova scritta di Spagnolo, la traccia è basata su un articolo del quotidiano 'El Diario' a firma Javier Zurro, giornalista specializzato in cinema. Nell'articolo si parla di un film documentario incentrato sulle memorie di un ebreo-sefardita internato in un campo di concentramento del sud della Francia che, grazie a un gruppo di zingari, entra in contatto con il flamenco e nel fandango, scoprendone il potere salvifico. n racconto che unisce le due drammatiche esperienze della Seconda Guerra Mondiale e della Guerra civile iberica.

07:59
Istituti professionali: le tracce per il vecchio e il nuovo ordinamento

La manutenzione di una piccola officina di vernici e colori, i possibili guasti, le misure di prevenzione e protezione: è la prova proposta agli Istituti professionali con il vecchio ordinamento. 

Le caratteristiche e le proprietà dei materiali utilizzati nei processi produttivi e le tecnologie e tecniche per la lavorazione dei prodotti sono invece al centro della prova per gli Istituti professionali con il nuovo ordinamento. In questo caso al candidato viene chiesta l'analisi e possibili soluzioni di problemi tecnici relativi ai materiali e/o ai componenti, ai sistemi e agli impianti del settore di riferimento. Allo studente è chiesta anche la rappresentazione e descrizione dello schema funzionale di apparati, macchine, impianti e sistemi tecnologici, elettrici e meccanici, anche programmabili, e di veicoli a motore ed assimilati, eventualmente facendo riferimento alle norme di sicurezza e della tutela ambientale. Infine, l'esecuzione o la descrizione delle procedure di collaudo e verifica.

Prova d'esame
Prova d'esame
07:43
Istituti tecnici: il caso di una pmi italiana

Per gli istituti tecnici a indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing, invece, il secondo scritto verte sul caso di una tipica piccola e media impresa italiana che opera nel settore dell'elettronica, dell'elettromeccanica e dell'elettromedicale e che è alle prese con progetti di sviluppo in ottica sostenibilità ma anche con la carenza di giovani in ottica di ricambio generazionale della forza lavoro. 
L'impresa ha programmato un piano di investimenti funzionale all'acquisizione di una nuova sede nella quale sviluppare progetti di sviluppo del capitale umano, formando e inserendo nel mondo del lavoro giovani in condizioni sociali svantaggiate, nonché efficientare la logistica e ridurre le emissioni di CO2.
Il candidato deve redigere il Conto Economico e lo Stato Patrimoniale dell'azienda, tenendo conto che gli investimenti sono in parte frutto di finanziamenti e in parte sovvenzionati dalla proprietà.
Completano la traccia alcuni quesiti di economia aziendale riguardanti casi pratici sia della prima azienda presentata che di altre.

07:25
I quesiti del liceo scientifico: le piastrelle esagonali

I problemi tratti dalla realtà tornano nella prova di Matematica della maturità del liceo scientifico: quest'anno è il turno delle mattonelle esagonali. Secondo quanto segnala Skuola.net, tra gli 8 quesiti proposti, aggiuntivi ai due problemi, non mancano riferimenti a casi concreti: dal triangolo isoscele alla moneta truccata, passando per la descrizione matematica dell'orbita della Terra intorno al Sole. C'è anche una citazione di Carlo Emilio Gadda, che nei racconti de 'L'Adalgisa. Disegni milanesi' descrive minuziosamente le mattonelle di forma esagonale, indicandone le dimensioni e la disposizione.
Peraltro, le piastrelle curiosamente compaiono per la seconda volta in pochi anni alla maturità scientifica: già nel 2018 lo studio di funzioni che andava sviluppato nel primo problema prendeva spunto da una macchinario impegnato nella produzione di piastrelle, in quel caso di forma quadrata.

07:15
Liceo di scienze umane: testi di Dewey e Montessori

Per il Liceo di Scienze Umane il secondo scritto invita gli studenti a svolgere una riflessione sul concetto di "interazione attiva con l'ambiente educativo" e "sull'importanza di un ambiente educativo che incoraggi l'attività, la manipolazione e l'esplorazione come fondamenta per l'apprendimento significativo nella scuola del ventunesimo secolo": proposte due tracce con testi del filosofo e pedagogista statunitense John Dewey (da 'Esperienza e educazione') e Maria Montessori (da 'La mente del bambino').

06:58
Scientifico: due problemi e otto quesiti

Due problemi e otto quesiti, con una serie di prove di geometria, equazioni e funzioni, sono la seconda prova scritta dei maturandi del liceo scientifico. I problemi sono due studi di funzione: il primo ha un'impostazione classica e non presenta alcun riferimento alla realtà; il secondo riporta due frasi che vogliono aiutare a contestualizzarlo pur non entrando poi nello svolgimento pratico. La prima frase è del matematico italiano Ennio De Giorgi: "All'inizio e alla fine, abbiamo il mistero. [...] A questo mistero la matematica ci avvicina, pur senza penetrarlo". La seconda frase è, invece, del matematico britannico Hardy: "Le forme create dal matematico, come quelle create dal pittore o dal poeta, devono essere belle: le idee, come i colori o le parole, devono legarsi armoniosamente. La bellezza è il requisito fondamentale: al mondo non c'è posto perenne per la matematica brutta".

Due problemi e otto quesiti per la seconda prova scritta del liceo scientifico (Ansa)
Due problemi e otto quesiti per la seconda prova scritta del liceo scientifico (Ansa)
06:42
Versione di Platone per il liceo classico 

E' Platone l'autore della versione di greco per i maturandi del Liceo Classico. Il testo è tratto dall'opera 'Minosse o della legge'. Era dal 2010 che un testo del filosofo greco non veniva assegnato all'esame di maturità. In questo dialogo si indagano i rapporti tra legge, giustizia e politica.

La versione di greco della seconda prova scritta per il liceo classico (Ansa)
La versione di greco della seconda prova scritta per il liceo classico (Ansa)
06:40
Il Mim pubblica la chiave per l'apertura del plico telematico

Il Ministero dell'Istruzione e del Merito ha pubblicato la chiave del plico telematico per accedere alla seconda prova dell'esame di Maturità. Ora i referenti del plico possono aprire il file, scaricare, stampare i testi delle prove specifiche per ogni indirizzo scolastico e consegnarle agli studenti impegnati nel secondo giorno dell'esame di Stato.

06:30
Suona la campanella: si parte

Al via la seconda prova scritta dell'esame di maturità. La durata varia a seconda dell'indirizzo scolastico: può andare dalle 6 alle 8 ore (anche 12 ore per alcuni indirizzi che possono svolgere la prova in più giorni in caso prove pratiche o laboratoriali). Gli esami coinvolgono 526.317 studenti, 512.530 interni e 13.787 esterni, che verranno esaminati da 14.072 commissioni, per un totale di 28.038 classi.