Ieri mattina in via Casini la commemorazione dei militari: deposte le corone al cippo e celebrata la messa nella chiesa di Santa Caterina. Sono state piantate camelie vicino al monumento, per ricordare i carabinieri uccisi Moneta, Mitilini e Stefanini. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricordato i carabinieri "morti in servizio, sorpresi da un vigliacco agguato omicida e tuttavia capaci di una reazione valorosa prima dell’estremo sacrificio". Alla cerimonia bolognese ha partecipato il comandante generale dei carabinieri, generale Giovanni Nistri.