Palermo, 28 marzo 2020 - E' stato involontariamente protagonista del videomessaggio agli italiani del presidente Mattarella, venerdì sera. O per meglio dire del simpatico fuori onda che - è la prima volta che succede nella storia repubblicana - è uscito non editato dal Quirinale, nel quale il capo dello Stato parlando col suo portavoce a proposito del ciuffo in disordine, dice: "Non vado dal barbiere neanch'io".

Lui è appunto il barbiere palermitano di Mattarella. Si chiama Franco Alfonso, ha 81 anni e da venti è appunto il barbiere di fiducia del presidente della Repubblica. Oggi lo ha intervistato l'agenzia Adnkronos. "Non vedo l'ora di rivedere il Presidente Mattarella - ha detto all'Adnkronos Alfonso - per potergli sistemare i capelli, un po' lunghi. Capisco il suo rammarico perché in questo mese si sono davvero allungati un bel po'. E, quindi, non stanno in ordine".

E ancora: "Ma anche lui, proprio come tutti noi, dovrà aspettare ancora per andare dal barbiere". Ma come si fa sistemare i capelli il presidente? "Gli faccio solo lo shampoo, il taglio e poi li sistemo con il phon".

Intanto tornando alle parole del presidente nel videomessaggio è da registrare oggi l'intervento del direttore generale dell'Organizzazione mondiale della Sanita' (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, che ha lodato su Twitter Mattarella: "JHa usato parole straordinarie".