Un uomo sul materassino (iStock)
Un uomo sul materassino (iStock)

Scilla (Reggio Calabria), 18 agosto 2019 - La pennichella ha giocato brutti scherzi a un ragazzo di 28 anni che oggi è stato salvato nello Stretto di Messina dalla Guardia Costiera. Era stato trascinato a largo con il suo materassino. Il giovane si era appisolato a Scilla, senza rendersi conto della corrente. 

Di lui si erano perse le tracce ieri pomeriggio: è stato un amico ad avvertire i soccorritori che hanno subito iniziato le ricerche nello Stretto. Quattro le motovedette che hanno setacciato lo specchio di mare tra Scilla e la Sicilia, mentre un elicottero sorvolava la zona. 

Poi, questa notte, 9 ore dopo l'allarme, il 28enne è stato rintracciato in mare, aggrappato al materassino, a circa 2 miglia dalla costa calabrese. Era quasi arrivato a Messina.