7 dic 2021

Massimo Ferrero resta in carcere. La figlia intercettata: "Non ci sta con la testa"

Indagata anche la ex moglie Laura Sini. Vanessa Ferrero, nelle intercettazioni, è delusa dal padre: "Invece di dire amore scusa che ti ho messo in questa situazione". L'imprenditore romano resta a San Vittore per decisione del gip. Nuovi scenari per la Samp

Milano, 7 dicembre 2021 - "Mio padre è fuori di testa" è lo sfogo di Vanessa Ferrero, intercettata dagli investigatori, mentre parla del padre Massimo e dell'arresto di entrambi per bancarotta fraudolenta, lui in carcere lei ai domiciliari. 

"Io non ho fatto una cosa delle 16 denunce penali che ho!" lamenta la primogenita dell'ex presidente della Sampdoria. Nell'ordinanza cautelare di 342 pagine emessa dal gip di Paola è sottolineato il "ruolo apicale" dell'imprenditore romano vero "'dominus' nella gestione delle Società".

Massimo Ferrero chi è: da factotum al cinema fino a patron della Samp

Nelle ultime ore la procura di Paola, provincia di Cosenza, ha indagato anche la ex moglie di Ferrero, Laura Sini, consigliera di amministrazione della Ellemme fino al dicembre 2010 (Per lei divieto temporaneo di esercitare attività di impresa e di uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese interdicendola per 12 mesi).  

Oltre a Massimo Ferrero, che resta in carcere perché il gip nell'ordinanza di custodia cautelare ha scritto che esiste "un concreto e gravissimo pericolo di commissione di delitti analoghi a quelli per cui si procede", ai domiciliari come la figlia primogenita sono stati posti anche il nipote Giorgio, Giovanni Fanelli, amministratore unico della Ellemme fino al marzo 2014, Aniello Del Gatto, liquidatore della Ellemme, e Roberto Coppolone amministratore unico della Blu line fino all'aprile 2014.

L'ex patron blucerchiato quindi resta nel carcere milanese di San Vittore, e i suoi legali non possono neanche vederlo o portargli una borsa con gli indumenti, spiega l'avvocatessa Giuseppina Tenga: "Visto che oggi a Milano è festa e domani è l'Immacolata per noi diventa impossibile parlare con il nostro assistito. Ed il procuratore di Paola oggi è in ferie", inoltre "il carcere milanese oggi è chiuso". 

Mio padre è fuori di testa

Vanessa Ferrero, nelle intercettazioni, non difende il padre anzi emerge un difficile rapporto in famiglia. Secondo lei il padre è responsabile di quanto sta accadendo: "Io non ho fatto una cosa delle 16 denunce penali che ho! Non ci sta con la testa, sta fuori di testa. Io mi voglio levare da questo ginepraio". E continua: "Invece di dire 'amore scusa che ti ho messo in questa situazione di merda, a pagà la galera, quando i problemi sono miei non tuoi, perdonami figlia diletta', così dovrebbe comportarsi. Io non c'ho manco i soldi per la spesa".

In altre intercettazioni fatte a persone vicine a Ferrero emerge la sua figura dominante negli affari: "Massimo Ferrero è un eccezionale commerciale ma è anche il peggiore nemico di se stesso. Oggi rischierebbe... di volere sempre di più... lui dice di non essere avido ma in realtà vuole sempre di più". E il gip ha scritto: "Il ruolo apicale di Massimo Ferrero emerge in maniera evidente dalle varie emergenze investigative fin qui esaminate: ruolo di 'dominus' nella gestione delle Società, che non viene rivendicato dallo stesso Ferrero ma gli viene riconosciuto dai vari interlocutori e correi".

Un buco da dove far scendere i soldi

Sempre dalle intercettazioni sono emersi i commenti del commercialista del gruppo Ferrero sull'imprenditore: "Mi ha detto che la sua vita è stata di battaglia e le battaglie vanno vinte una alla volta d'altra parte lui ha una propensione al rischio. Lui ogni giorno deve trovare un posto dove bucare e far scendere dei soldi". Invece in una registrazione del 18 novembre 2020, afferma: "Il tema è che se davvero gli bloccano tutto alla fine non è tanto possibile fare tutte queste cose. E quindi alla fine bisognerà vedere che fare all'interno di queste scatole per operare".

Il futuro della Samp

I guai giudiziari di Ferrero apre nuovi scenari futuri per Sampdoria, con la concreta possibilità che nuovi acquirenti si facciano avanti. Il primo interessato potrebbe essere l'ex bomber blucerchiato Gianluca Vialli, che già avevva provato a rilevare il club genovese nel 2019, con il supporto economico dell'uomo d'affari statunitense James Dinan. E i due potrebbero riprovarci. Poi nelle ultime ore all'orrizzonte è apparsa una cordata di imprenditori italiani guidata da Alessandro Costacurta. 
 

Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Ansa)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)
Massimo Ferrero (Imagoeconomica)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?