28 dic 2021

Mascherine FFP2, il governo studia prezzi calmierati contro le speculazioni

Da più parti si chiede all'esecutivo di intervenire per evitare ingiustificati aumenti nei listini per i dispositivi sanitari resi obbligatori con l'ultimo decreto

featured image
FFP2 (Ansa)

Roma, 28 dicembre 2021  - Il governo è al lavoro per introdurre prezzi calmierati per le mascherine FFP2. Infatti da quando è entrato in vigore, con l'ultimo decreto, l'obbligo di dispositivi più protettivi Filtering Face Piece 2 per il trasporto pubblico locale, cinema, teatri, eventi sportivi e altro, si è assistito a un ingiustificato aumento dei prezzi.

Covid Italia, bollettino 28 dicembre: 78.313 casi, mai così tanti

Mascherine FFP2, nuovo decreto: ecco dove sono obbligatorie

La speculazione sulle mascherine viene denunciata da Consumerismo no profit, che segnala come in molte zone d'Italia sia praticamente introvabile favorendo così listini folli, da Codacons, che suggerisce le FFP2 gratuite per i cittadini, e da Federconsumatori, che chiede al governo di imporre un prezzo massimo come avvenuto per le mascherine chirurgiche.  

Sommario

Boom di vendite

Antonello Mirone, presidente di Federfarma Servizi (associazione che rappresenta le aziende di distribuzione intermedia del farmaco dei titolari di farmacia) spiega che fino a oggi, "di FFP2 non se ne vendevano moltissime. Le chirurgiche, pur se meno efficaci contro il Sars-Cov-2, infatti erano preferite in quanto più economiche e pratiche. L'ultima ordinanza però ha portato a un boom di vendite. È difficile dare numeri precisi". E aggiunge: "Negli ultimi giorni abbiamo avuto una escalation di vendita di mascherine FFP2 e c'è grande affanno. In meno di una settimana abbiamo venduto quanto si vendeva in un bimestre, circa il 70% in più". Il prezzo delle FFP2 mediamente si aggira tra i 0,80 centesimi e i 2,5 euro.

Stop speculazione

Luigi Gabriele, presidente di Consumerismo no profit: "Così come accaduto all'inizio della pandemia anche oggi assistiamo a ritocchi al rialzo dei prezzi per prodotti indispensabili ai consumatori, come le FFP2. Tale tipologia di mascherine, che prima si poteva acquistare a meno di 1 euro al pezzo, oggi in molti negozi viaggia verso i 3 euro. Ma segnalazioni di aumenti arrivano anche per i tamponi 'fai da te' venduti in negozi e supermercati e per quelli realizzati da laboratori privati. La corsa all'acquisto di tali prodotti ha fatto sì che in alcune zone d'Italia le mascherine Ffp2 inizino a scarseggiare, con effetti diretti sui listini praticati al pubblico''.  

FFP2 gratuite

Carlo Rienzi, presidente di Codacons: "L'esperienza del passato ci insegna che il Covid ha portato ad una impennata dei listini al dettaglio dei prodotti più richiesti, e il rischio concreto è che dopo le festività, con la ripresa delle attività e degli spostamenti, il prezzo delle FFP2 possa schizzare alle stelle''.  Inoltre "a tale situazione di aggiunge il caos tamponi, con le farmacie prese in questi giorni d'assalto dai cittadini e costi immensi per la collettività pari a circa 15 milioni di euro al giorno solo per i test anti-Covid". Conclude Rienzi: "Per tale motivo chiediamo al Governo di rendere gratuiti sia i tamponi, sia le mascherine FFP2, per tutti i cittadini vaccinati, seguendo l'esempio di altri paesi europei, perché è inaccettabile che le disposizioni in materia sanitaria si trasformino in un enorme business per pochi, e in una spesa ingente per la collettività''.

Prezzo massimo FFP2

Michele Carrus, presidente Federconsumatori chiede al governo di imporre un prezzo massimo per le FFP2: "Si tratta di una misura indispensabile per contenere i contagi e garantire la salute pubblica, senza però pesare ulteriormente sulle tasche dei cittadini, ma soprattutto senza dare alcun margine di speculazione a chi, in passato, ha già lucrato abbastanza".

"Il contagio da Omicron crea anticorpi per la Delta"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?