Mary Simon, 73 anni, nominata da Trudeau governatrice generale
Mary Simon, 73 anni, nominata da Trudeau governatrice generale

Prima persona indigena a ricoprire un incarico governativo in Canada. Si tratta di Mary Simon, nominata governatrice generale. Nel corso del suo impegno politico, ha sempre lottato per preservare lo stile di vita del suo popolo, opponendosi allo sfruttamento nell’Artico, sostenendo la caccia alle foche e difendendo la cultura Inuit. Come capo di stato del Canada e rappresentante della regina Elisabetta II nella nazione del Commonwealth, Simon ha detto che la sua nomina segna "un importante passo avanti nel lungo cammino verso la riconciliazione". Simon ha seguito le dolorose scoperte di più di 1.000 tombe senza nome nelle scuole gestite dalla chiesa. Più di 4.000 studenti morirono di malattie e abbandono, altri hanno raccontato di abusi da parte di presidi e insegnanti che li spogliarono della loro cultura e lingua.