10 feb 2022

"Marinella è morta nell’indifferenza" Il sindaco: andiamo tutti al funerale

Il corpo scoperto dopo due anni. "Le dobbiamo quell’abbraccio che è mancato quando era in vita. Come a un parente"

roberto canali
Cronaca

di Roberto Canali Aveva aperto il mandato con un padre che si era dato fuoco in un appartamento in periferia insieme ai suoi quattro figli, l’ha chiuso con la tragedia dell’anziana morta in casa e ritrovata solo due anni e mezzo dopo. Due storie disperate accomunate da un’immensa solitudine, quella di cui sente tutto il peso sulle proprie spalle il sindaco di Como, Mario Landriscina, che ha invitato i suoi concittadini a dare, almeno nel momento dei funerali, quell’abbraccio che alla signora Marinella nessuno ha dato quando era ancora in vita. Che appello si sente di fare? "Dobbiamo metterci un po’ di cuore nelle cose e andare a capire, i funerali non servono a chi se n’è andato, ma per chi rimane, in questo caso per tutta la nostra comunità. Tutti noi dobbiamo caricarci questo dramma sulle spalle". Che idea si è fatto? "Non voglio gettare la croce addosso a nessuno. Per riguardo soprattutto della signora Marinella che merita tutto il nostro rispetto. Di sicuro questa donna era molto sola. Finora non si è fatto vivo nessun parente. Siamo pronti a farci carico di ogni spesa, ma dovremo rispettare le procedure previste in questo caso dalla legge e naturalmente attendere l’esito dell’autopsia disposta dalla Procura". Era sconosciuta anche ai servizi sociali? "Abbiamo verificato, non ci risulta abbia mai avanzato richieste di aiuto e non ci risultano pratiche a suo nome. Come hanno giustamente evidenziato i mass media si è trattato di una dramma della solitudine, amplificato nelle sue conseguenze dal fatto di essere capitato in un periodo in cui tutta Italia era chiusa in casa per la prima ondata del Covid e il conseguente lockdown". A svelare il mistero sulla fine della signora Marinella è stato il vento. Non le sembra paradossale in una città di neppure 90mila abitanti? "Viviamo in tempi di grandi ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?