Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
27 giu 2022
27 giu 2022

Marijuana e serpenti, lo strano programma del candidato in Kenya

27 giu 2022

George Luchiri Wajackoyah (nella foto) è uno dei quattro candidati alla presidenza del Kenya alle elezioni del 9 agosto. Certamente il più originale, ma non solo. Se inizialmente la sua appariva come una presenza di colore, dietro ai due contendenti principali, l’ex primo ministro e leader dell’opposizione Raila Odinga e l’attuale vicepresidente William Ruto, la popolarità di Wajackoyah sta salendo giorno dopo giorno. Nel programma elettorale del 62enne risaltano la legalizzazione della marijuana e gli incentivi per l’allevamento di serpenti su scala nazionale. "La coltivazione della cannabis permetterà al Paese di abbassare il tetto del debito pubblico che è insostenibile" ha detto Wayackoyah. Oltre al commercio della cannabis, il candidato punta sullo "snake farming". "Moltissimi cittadini vengono morsi quotidianamente da serpenti e devono aspettare che gli antidoti arrivino dall’estero attraverso le società farmaceutiche – spiega –. Siamo pieni di serpenti in questo Paese, quindi estrarremo il veleno per la produzione di antidoti per il fabbisogno nazionale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?