Maradona nel '95 con la moglie Claudia e le figlie Giannina e Dalma (Ansa)
Maradona nel '95 con la moglie Claudia e le figlie Giannina e Dalma (Ansa)

Roma, 25 novembre 2020 - Diego Armando Maradona, morto oggi per arresto cardiaco, lascia otto figli riconosciuti, ma forse sono di più quelli di cui non si ha notizia ufficiale. Gli ultimi eredi - ufficialmente aggiunti all'albero genealogico di recente - sono i tre figli del 'periodo cubano' del Pibe de Oro, dal 2000 al 2005, quando Maradona si rinchiuse sull'isola caraibica per disintossicarsi dalla cocaina.

Il dopo Maradona fra inchieste, ricordi e quell'ultimo video

Maradona e il patrimonio conteso: giallo sul testamento

Alle due le figlie avute dalla prima moglie Claudia Villafane - Dalma e Giannina - si sono aggiunti Diego Armando Sinagra, il figlio illegittimo nato nel 1986, riconosciuto dopo anni di battaglie legali. E poi Lana, nata nel 1996 e anche lei riconosciuta d'ufficio dalla magistratura argentina dopo una lunga querelle, e l'ultimo nato, Diego Fernando, frutto della relazione del Pibe de Oro con l'argentina Veronica Ojeda, venuto alla luce nel 2013 quando i due erano già separati. 
Oltre a loro, i tre figli cubani, avuti da due donne diverse. Come ebbe a commentare l'anno scorso Giannina, seconda figlia di Maradona: "Altri tre e puoi formare una squadra di calcio. Avanti, ce la puoi fare". 

Diego jr, dimesso: era malato di Covid

Diego junior, 34 anni, è stato dimesso dall'ospedale infettivologico Cotugno di Napoli dove era ricoverato per Covid-19. Subito dopo aver saputo del decesso del padre dai media argentini, il figlio di Diego e di Cristiana Sinagra, avrebbe svolto tutte le procedure burocratiche obbligatorie in ospedale per uscire il prima possibile ed espresso ai medici la volontà di andare ai funerali in Argentina.
La madre, Cristiana Sinagra, su Facebook scrive: "Tu per me non andrai mai via... ti ameremo per sempre e tu lo sai ,ci mancherai da morire..." e posta una foto che ritrae la Sinagra, Diego junior e Maradona.

Leggi anche:

L'ultimo tango - di Leo Turrini

Il più incredibile animale da pallone - di Giuseppe Tassi

Dall'infanzia all'Italia: così è nato un mito

L'omaggio di Pelè: "Un giorno giocheremo insieme in cielo"

Il giorno in cui Maradona entrò nella leggenda