Maltempo, i danni del temporale a Fleres (twitter @LFVSuedtirol)
Maltempo, i danni del temporale a Fleres (twitter @LFVSuedtirol)

Bolzano, 16 agosto 2021 - Sono arrivati sull'Italia i violenti temporali annunciati dalle previsioni meteo, dopo l'ondata di caldo più forte dell'estate (e degli ultimi anni).

Trentino Alto Adige

Forti temporali accompagnati da grandine si stanno abbattendo in diverse zone dell'Alto Adige. La situazione più critica in Val di Fleres, laterale dell'Alta Val d'Isarco, ultima valle prima del valico del Brennero. La strada provinciale da Colle Isarco a Fleres di Dentro è chiusa a seguito di colata di fango con tronchi d'albero. La Protezione Civile ha emesso un avviso per la popolazione di Fleres in Alto Adige invitandola a non lasciare le abitazioni, di evitare i fiumi laterali e il fiume principale della vallata dopo la forte ondata di maltempo che ha provocato una enorme colata di fango.

Muore travolto da una frana in Alto Adige

false

Lombardia

A causa di un allagamento avvenuto a seguito dell'esondazione del fiume Oglio, la strada statale 42 'del Tonale de della Mendola' è provvisoriamente chiusa al traffico, all'altezza del territorio comunale di Monno in provincia di Brescia. Le squadre Anas sono sul posto per la pulizia della carreggiata su cui si sono riversati fango e detriti. Anche il lago di Iseo è parzialmente esondato. Sul posto numerose squadre dei vigili del fuoco, compresi diversi mezzi provenienti da Milano. E proprio a Milano c'è stato un breve ma forte temporale: oltre 40 le chiamate ai vigili del fuoco per diversi allagamenti. A Sonico, nel bresciano, una frana ha travolto alcune autovetture. I vigili del fuoco della Lombardia, dopo verifiche, hanno escluso che ci fossero persone coinvolte. 

Esondato il fiume Oglio in Valcamonica (Ansa)

Piemonte

Ondata di maltempo sulle valli Ossolane nel pomeriggio di oggi. Una violenta grandinata si e' abbattuta nel primo pomeriggio in Val Formazza; poco prima delle 14.30, chicchi grandi fino a due centimetri si sono abbattuti al suolo. Grandine anche in quota, all'alpe Devero in valle Antigorio. Nello stesso momento, in Valle Vigezzo, un fulmine si si e' scaricato su una cabina Enel di Vocogno, frazione del comune di Craveggia, che al momento e' ancora parzialmente senza energia elettrica.