Martedì 23 Luglio 2024

Madonna di Trevignano, la difesa della veggente "Non sono mai fuggita"

Madonna di Trevignano,  la difesa della veggente  "Non sono mai fuggita"

Madonna di Trevignano, la difesa della veggente "Non sono mai fuggita"

La Commissione istituita dalla diocesi di Civita Castellana sulle presunte apparizioni della Madonna di Trevignano potrebbe affermare che "non c’è nulla di soprannaturale" nei fenomeni analizzati. È quanto trapela in merito ai lavori degli esperti chiamati a indagare sul caso dal vescovo Marco Salvi. Intanto la Pontificia Accademia Mariana Internationalis ha istituito un osservatorio per le apparizioni e i fenomeni mistici legati alla figura della Vergine Maria nel mondo. L’obiettivo è quello di analizzare e interpretare i vari casi di mariofanie.

La veggente Maria Giuseppa Scarpulla "si è allontanata per le vacanze di Pasqua per trovare un po’ di serenità – specifica il suo legale, l’avvocato Giuseppe Marazzita –. Non è in fuga in Romania dove risiede la sorella, così come non è vero che abbia fatto prelevare dal marito una ingente somma di denaro". Le dazioni "di denaro fatte in favore della associazione ’La Madonna di Trevignano Romano Onlus’ sono atti volontari nel rispetto della legge", conclude.

Approfondisci:

Madonna di Trevignano Romano, comune ordina demolizione di teca e arredi

Madonna di Trevignano Romano, comune ordina demolizione di teca e arredi